L’OSCURO SENTORE CELESTIALE di (b)ananartista a Bergamo Arte Fiera

oscuro sentore celestiale opera di (b)ananartista per bergamo arte fiera baf 2014
“OSCURO SENTORE CELESTIALE” – mixed media on paper – (b)ananartista 014
oscuro sentore celestiale disegno astratto e patafisico del performer (b)ananartista per bergamo arte fiera baf 2014
“OSCURO SENTORE CELESTIALE” – mixed media on paper – http://www.bananartista.com

L’opera omnia di (b)ananartista rifulge fra i padiglioni della decima edizione del BAF.
Sentori metafisici si sprigionano dalle patafisiche pagine della sua creazione presso la libreria galleria Derbylius.
Roy Lichtenstein, Enrico Baj, Bruno Munari, Mario Schifano, Giorgio De Chirico, Karel Appel  e Antoh Mansueto stupefatti spalancano fauci e pennello.
(mentre la lurida odorosa SUMMA dell’erotismo s’innalza).

www.antoh.eu
www.bergamoartefiera.it

Advertisements

6 aforismi di Emil Cioran per vivere meglio

“Stiamo assistendo ad una vera e propria epidemia di vita, a un brulicare di visi. Dove e come potremo restare ancora faccia a faccia con Dio?”

“Siamo stati felici soltanto nelle epoche in cui, avidi di annientamento, con entusiasmo accettavamo il nostro niente.”

“Dove fuggire? Non esiste più nessun luogo, dove sia possibile esecrare professionalmente questo mondo.”

“Pensare a propria insaputa, o piuttosto non pensare affatto ma starsene lì a divorare il silenzio, ecco dove dovrebbe sfociare la chiaroveggenza. Nessuna voluttà è paragonabile a quella di sapere che non si pensa.”

“E’ nostro diritto imparare a distruggerci al momento giusto.”

“Poichè niente è, tutti gli attimi sono perfetti e nulli, ed è indifferente il goderne o no.”

“Non esiste verità se non nell’impiego delle forze fisiche e nella contemplazione; il resto è accidentale, inutile, malsano. La salute consiste nel lavoro fisico e nella vacuità, nei muscoli e nella meditazione;”

Adesso con queste frasi di Emil Cioran hai sicuramente raggiunto il Nirvana.

White Nights (a Sachertorte for Dostoevsky)

sachertorte
“White Nights – a Sachertorte for Dostoyevsky” – mixed media on Dostoyevsky novel – (b)ananartista 20014
nights
“white nights” – mixed media on Carrefour BIO chocolate  – http://www.bananartista.com

Chocolate and Dostoevsky, for my dinner, Sachertorte for Fyodor, poor folk, poor idiot.
I’m a total idiot, I’m eating the essayst, I’m writing the cake, I’m your crime, I’m your jam,  I’m your dandy.
I have Nastenka in my blood, I’m the solid section, you are the dreamer, Fyodor is the land of loneliness, the cream of the human kind, the biologic hammer of love of vermins of seeds of  Plato’s Cave armpit .
“Oh gore of the bloody white night, transmigrate me in the jam tower of the Demons
Take me to the Irrational Man and kill the gothic fiction of the apricoat dandy”

And now read the short story: https://archive.org/details/whitenightsother00dostiala
And watch the film of Luchino Visconti: www.youtube.com/watch?v=XwhTpLZnpYg

Prenotazione e consultazione dei referti on-line

ritratto di michael Jackson di (b)ananartista su volantino dell'ASL regione lombardia per la consultazione online
“autoritratto di Michael Jackson su volantino ASL regione lombardia” – tecnica mista – (b)ananartista 20014 – http://www.bananartista.com
tecnica mista su volantino ASL regione lombardia per la consultazione dei referti on-line del pittore e performer (b)ananartista sbuff
“prenotazione e consultazione dei referti online” – tecnica mista su volantino ASL regione lombardia – http://www.bananartista.com

Richiedendo la password e senza il lettore di smart card
si possono prenotare visite ed esami e consultare i referti direttamente da pc o tablet.
Grazie alla nuova modalità di accesso ai servizi socio sanitari, se hai prestato il consenso al trattamento dei dati, viene costituito il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), che può essere consultato on line nel pieno rispetto della sicurezza e della privacy e senza il lettore di smart card.
Per usufruire del nuovo servizio basta richiedere la propria password agli Sportelli abilitati (per ASL Milano clicca qui) portando la propria CRS/TS-CNS e fornendo il proprio numero di telefono cellulare.

Per ulteriori informazioni clicca:
www.asl.milano.it/
www.crs.regione.lombardia.it/sanita
o chiama il numero verde: 800.030.606

Se invece vuoi che (b)ananartista ti dipinga la tessera sanitaria clicca: info@bananartista.com

 

MOBY DICK and a portrait of Herman Melville

A digital art portrait of Herman Melville author of moby dick by (b)ananartista sbuff
“Herman Melville” – (b)ananartista 2014 – http://www.bananartista.com
moby dick mixed media abstract art painting of (b)ananartista inspired by the novel
“Moby Dick” – (b)ananartista 014 – http://www.bananartista.com

I’m reading the famous story of Captain Ahab and the white whale.
This masterwork  for decades inspired films, radio dramas, cartoons, comic books, a television mini-series, songs, a couple of heavy metal albums, a musical,  a music video and a rap rendition.
And now also my art.

“Think not, is my eleventh commandment; and sleep when you can, is my twelfth.”

“O Nature, and O soul of man! how far beyond all utterance are your linked analogies; not the smallest atom stirs or lives on matter, but has its cunning duplicate in mind.”

― Herman Melville, Moby-Dick; or, The Whale

APERITIVO IN CONCERTO al Teatro Manzoni

live painting del pittore (b)ananartista per aperitivo in concerto al teatro manzoni  john zorn
“APERITIVO IN CONCERTO” – tecnica mista su volantino – (b)ananartista 014 – http://www.bananartista.com
live painting del performer (b)ananartista sbuff per aperitivo in concerto al teatro manzoni dedicato al jazz di  Charles Lloyd
“APERITIVO IN CONCERTO” – tecnica mista su volantino – (b)ananartista 014 – http://www.bananartista.com

Domenica 9 Novembre nell’ambito della rassegna “Aperitivo in Concerto (ritmi del nostro tempo)” sono andato al Teatro Manzoni ad ascoltare la leggenda del jazz Charles Lloyd accompagnato da un gruppo di giovani virtuosi: Gerald Clayton al pianoforte,  Joe Sanders al contrabbasso, Eric Harland alla batteria e l’apprezzato musicista greco Socratis Sinopoulos alla lyra e al laouto.
Come al solito ho portato i miei colori e durante l’esecuzione della loro lunga, lirica e variegata suite ho creato questo ciclo di opere.
Ho tracciato sulla superficie pittorica la danza cosmica delle forme esplorando ed eternizzando, in maniera visionaria ma estremamente consapovole, la contemporaneità delle loro improvvisazioni.

Di certo non mancherò ai prossimi appuntamenti per farmi ispirare dalle contaminazioni hip hop-blues di Robert Glasper e Jason Morandalla bossa nova di Roberto Menescal con la straordinaria cantante brasiliana Wanda Sá o dall’afrobeat degli Zion80 (del chitarrista Jon Madof) con le sperimentazioni di John Zorn e Fela Kuti.

Per ulteriori info e per il programma completo clicca:
www.aperitivoinconcerto.com
www.teatromanzoni.it
www.charleslloyd.com

Se invece mi vuoi al tuo concerto per una performance di live painting contatta: info@bananartista.com

FULVIO PAPI alla Casa della Cultura

opera d'arte del pittore (b)ananartista per Fulvio Papi, Musil e la casa della cultura
“Fulvio Papi” – (b)ananartista 2014 – tecnica mista su volantino della Casa della Cultura – http://www.bananartista.com
opera d'arte del performer (b)ananartista per Fulvio Papi, Musil, la casa della cultura  e la filosofia
“Fulvio Papi” – (b)ananartista 2014 – tecnica mista su volantino della Casa della Cultura – http://www.bananartista.com
opera d'arte digitale del pittore (b)ananartista per la casa della cultura a milano e  il filosofo Fulvio Papi
“Fulvio Papi” – (b)ananartista 2014 – digital art – http://www.bananartista.com

Sono stato alla Casa della Cultura e colto da ispirazione ho creato questo corpus di opere interamente dedicato a Fulvio Papi ed al suo nuovo libro “Dalla parte di Marx.
Per una genealogia dell’epoca contemporanea” (Mimesis Edizioni).

Fulvio Papi (Trieste, 16 agosto 1930) è un filosofo e scrittore italiano.  È  direttore delle rivista filosofica “Oltrecorrente” e vicepresidente della Casa della Cultura di Milano.

La biografia impossibile” è la sua opera che amo maggiormente :

Il libro prende spunto da una riflessione di Musil, ne “L’Uomo senza qualità“, in cui lo scrittore austriaco scrive che “Nella maturità, pochi ricordano come sono di fatto arrivati a se stessi”.
Non è facile ricordare come si è svolta la propria vita, quali svolte ci hanno condotto ad essere quello che siamo.
Così il passato ci appare come una serie di immagini che si illuminano per poco, senza poter dare corpo a una continuità, ad una permanenza.

Attualmente alla Casa della Cultura è  in corso “La Libertà” un seminario da lui curato.
Clicca qui per il programma completo.

Link utili:
www.oltrecorrente.it
www.mimesisedizioni.it/Autori/Fulvio-Papi.html
www.casadellacultura.it

Se invece vuoi che trasformi qualcosa di tuo in arte per apparire sul mio sito scrivimi a: info@bananartista.com